Colf e Badanti

Un servizio di assistenza completo alle lavoratrici e ai lavoratori impegnati nel lavoro di cura in famiglia.

I nostri servizi riguardano ogni aspetto dell’amministrazione del rapporto del lavoro, garantendo al datore di lavoro, nel rispetto della norma, correttezza, precisione e professionalità, e al lavoratore domestico tutti i diritti e le tutele riconosciuti dal Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro Domestico:

  • Le procedure relative all’assunzione e il rilascio della comunicazione all’INPS;
  • Stipulare il contratto a norma del CCNL del lavoro domestico;
  • Elaborare i prospetti paga mensili, calcolare la tredicesima ed elaborare il modello CUD;
  • Calcolare i contributi previdenziali e della CASSA Colf;
  • Compilare i modelli MAV per il versamento all’INPS;
  • Tenere il conteggio di ferie, malattia, maternità, infortunio;
  • Calcolare TFR e liquidazione;
  • Ricevere informazioni per beneficiare delle agevolazioni fiscali previste per il datore di lavoro;
  • Regolarizzare il rapporto di lavoro per i cittadini migranti.

Rischi e Sanzioni

È necessario tener presente quali possono essere i rischi e le successive sanzioni nel caso del mancato rispetto di tutte le regole previste. A tal proposito si ricorda che la Direzione generale per l’attività ispettiva del Ministero del Lavoro, in ordine all’impiego di lavoratori domestici a nero, ha stabilito una serie di sanzioni, amministrative e civili.

Le sanzioni vengono applicate se:

  • Non si comunica l’assunzione o cessazione all’INPS;
  • Non si iscrive il lavoratore all’INPS;
  • Non si pagano i contributi;
  • Si pagano i contributi in ritardo;
  • Il lavoratore non ha il permesso di soggiorno.

Il Caf e Patronato Confsal Sardegna è pronto ad accoglierti ed a guidarti per la regolare gestione del tuo lavoratore domestico.

Salva